ECUADOR - Galapagos

Immersioni a Santa Cruz e a San Cristobal!

  • Diving
  • 8 giorni / 7 notti
  • 3 stelle superior , 2 stelle , 3 stelle
  • Come da Programma

Voli non compresi-possibilità di acquistarli
Ecco un eccellente modo per conoscere le Galapagos con la testa sott'acqua, senza dovere necessariamente andare in crociera.
In sette giorni (ma possono essere anche di più, il programma è modulabile sulle vostre esigenze), farete immersioni nelle due principali  isole, Santa Cruz e San Cristobal, che offrono la possibilità di incontare gran parte della fauna marina dell'arcipelago a un costo più che contenuto. Dai piccoli nudibranchi alle tartarughe sino ad arrivare agli squali martello e ai marlin e, per i più fortunati, anche gli squali balena! Guardate nelle note l'infinita possibilità di immersioni che si possono fare, sia per chi ha iniziato da poco a fare immersioni, sia per i sub esperti.

Dettagli

Programma


1° giorno: Quito/Guayail – Baltra 
Arrivo all’isola di Baltra (Santa Cruz) e trasferimento all’hotel prescelto (vedi lista successivamente).  Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla parte interna dell’isola di Santa Cruz, dove è possibile osservare le tartarughe giganti nel loro ambiente naturale e a Los Gemelos, due crateri che si trovano vicinissimi alla strada che attraversa l’isola, circondati da una foresta e luogo ideale per il birdwatching. Si raggiungeranno infine i Condotti lavici, delle incredibili gallerie sotterranee lunghe più di 1 chilometro. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento nell’hotel selezionato.

2° giorno: Immersioni
Prima colazione. Immersioni nei siti previsti nel programma settimanale (vedi negli Appunti di viaggio). Tempo libero per visitare Tortuga Bay, a venti minuti a piedi dal porto di Puerto Ayora, il principale centro di Santa Cruz. E’ un magnifico posto per osservare le iguane, granchi e uccelli, appollaiati sugli scogli. Da scoprire la vicina Playa Mansa, sulle cui dune nidificano le tartarughe marine. Cena libera e pernottamento nell’hotel selezionato.


3° giorno: Immersioni
Prima colazione. Immersioni nei siti previsti nel programma settimanale (vedi negli Appunti di viaggio). Tempo libero per visitare Las Grietas,  un piccolo canyon tra due grandi parete laviche, dove è possibile nuotare e fare snorkeling. L’acqua è cristallina, fresca e profonda circa 3 metri. Cena libera e pernottamento nell’hotel selezionato.


4° giorno: Escursione Full Day o immersione
In base alla disponibilità sarà possibile visitare una delle seguenti isole:


Bartolome
E’ una delle isole più giovani dell’arcipelago ed ha una superficie di circa 1.2 kmq. L’isola offre uno dei panorami più spettacolari delle Galapagos. Dalla cima del suo vulcano spento si potranno ammirare parecchie isole circostanti. Pranzo a bordo.  Nel pomeriggio snorkeling o relax sulla spiaggia. Rientro a Santa Cruz.
Seymour 
Dopo la prima colazione trasferimento al Canale di Itabaca  e partenza per Seymur Nord, una piccolo isola vicina a Baltra. L’isola è coperta da una vegetazione di arbusti, ha una superficie de 1.9 kmq e un’altitudine massima di 28 metri.Qui vivono delle importanti colonie di sule dalle zampe azzurre, fregate e gabbiani dalla coda di rondine. Pranzo incluso. Nel pomeriggio si raggiungerà la spiaggia Las Bacchas sulla costa settentrionale dell'isola di Santa Cruz, per fare snorkeling o una rilassante passeggiata lungo la spiaggia. Durante lo snorkeling sarà possibile osservare molte specie di  pesci colorati della barriera corallina, razze, squali pinna bianca e tartarughe verdi.
Plaza

Una volta sull'isola, si seguirà un sentiero attraverso la foresta di cactus Opuntia;  alcuni esemplari raggiungono un’ altezza di 10 metri. A volte è difficile sapere dove mettere i piedi a causa del gran numero di iguane terrestri che popolano l'isola, nutrendosi dei succulenti fiori dei cactus. Un sentiero di 1 km conduce attraverso le colonie di leoni marini, sino a raggiungere la scogliera dove nidificano gabbiani e altre specie di uccelli. È un ottimo punto di osservazione e per scattare fotografie. Il pranzo viene servito sulla barca prima di tornare a Punta Carrión vicino al canale Baltra, per fare snorkeling con leoni marini e gli squali pinna bianca.
Pranzo incluso, cena libera. Pernottamento nell’hotel selezionato.


5° giorno: Santa Cruz-San Cristobal
Prima colazione. Transfer al molo per l’imbarco per San Cristobal. Arrivo e sistemazione in albergo.
Tempo a disposizione e possibilità di visitare in autonomia il Centro di Interpretazione, che illustra la storia e l’importanza delle Galapagos, il Cerro de las Tijeretas, un promontorio raggiungibile con sentiero che parte dal Centro di Interpretazione, la Playa Mann e la Playa Punta Carola. Pasti liberi. Pernottamento nell’hotel selezionato.


6° giorno: Immersioni
Prima colazione. Immersioni a Leon Dormido (vedi negli Appunti di viaggio).
Tempo a disposizione. Cena libera e pernottamento nell’hotel selezionato.


7° giorno: immersione sul relitto del Caragua
Prima colazione. Immersione sul relitto del Caragua (vedi negli Appunti di viaggio).
Rientro alle 12.20 e tempo a disposizione. 
Cena libera e pernottamento nell’hotel selezionato.


8° giorno: Santa Cristobal-rientro in Italia
Prima colazione. Transfer all’aeroporto per il volo di rientro. Fine dei servizi.


Possibilità di modificare, personalizzare  il programma sopra indicato.


Lista degli hotel utilizzati (o similari):


Prima Categoria
Angermeyer waterfront Inn
Categoria Turistica Superiore
 Hotel Villa Laguna, Hotel La Isla
Categoria Turistica
Hotel Coloma, Hotel Galapagos Native
Categoria Budget 
Hotel Espana

Date e prezzi
Prezzo
dal 01/10/19 al 31/12/20
Quota per persona in camera doppia, su base 2 partecipanti in hotel 2 stelle
€ 1740
dal 01/10/19 al 31/12/20
Quota per persona in camera doppia, su base 2 partecipanti in hotel 3 stelle
€ 1840
dal 01/10/19 al 31/12/20
Quota per persona in camera doppia, su base 2 partecipanti in hotel 3 stelle sup.
€ 2190
dal 01/10/19 al 31/12/20
Quota per persona in camera doppia, su base 2 partecipanti in hotel 4 stelle.
€ 3070

Supplementi

dal 02/12/18 al 31/12/19
Supplemento immersioni a Española
€ 85
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona, hotel  in camera doppia, minimo due partecipanti.
Prezzi per camera singola, tripla e quadrupla  e riduzione bambino su richiesta.
Attenzione: in coincidenza con alcune festività (Pasqua, Natale e Capodanno), le quote potrebbero subire dei rialzi: chiedere conferma delle quote.


La Quota comprende
- Pernottamenti con prima colazione.
- Pasti come da programma.
- Per le immersioni: Attrezzatura completa per le immersioni composta da muta 5-7 mm con cappuccio, GAV, bombole, pinne e calzari, pesi.; Colazione leggera se non fornita dall’hotel; Pranzi e snack le immersioni; Asciugamani; Fotografie e video scattati/ripresi dalla guida che saranno successivamente caricati su una memoria fornita dal partecipante.
- Tasse governative.


La Quota non comprende
- Voli per e da Galapaos
- Pasti non indicati.
- Tasse d’ingresso alle Galapagos 100 USD.
- Tassa di 20 USD/persona da pagare all'arrivo al porto di Isabela.
- TCT (Transit Control Card): US$ 20/persona.
- Mance ed extra a carattere personale e tutto quanto non compreso nella voce include.
- Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce "La Quota comprende".
- Iscrizione
- Assicurazione medico/bagaglio/annullamento

Appunti di Viaggio

Siti di immersione
Secondo il giorno di arrivo e di partenza si potranno fare le seguenti immersioni

A Santa Cruz:


Floreana 
I 3 siti di immersione a Floreana offrono diversi ambienti molto interessanti come scogli, piccole caverne e fondali sabbiosi, che rappresentano un ottimo nascondiglio per molti animali marini. Dentici, ombrine, pesci pappagallo e banchi di pesci multicolori dai nomi suggestivi: gringos, i fucilieri rossi, zapatilla, i grugnitori gialli, azzurri e neri e pesci chirurgo con tre vistose macchie nere sulla coda sono molto comuni a Floreana. Inoltre è possibile ammirare squali pinna bianca e nera, tartarughe marine verdi, aquile di mare e squali martello. Floreana è anche un posto speciale per fare snorkeling e immersioni con i leoni marini!!
Durata del viaggio: 1,5 - 2 ore in base alle condizioni del mare, da Puerto Ayora
Difficoltà: Floreana ha pochissime correnti, ed è quindi un sito eccellente per i principianti, ma anche un ottimo posto per il subacqueo esperto per rilassarsi e ammirare tutto ciò che le Galapagos hanno da offrire.


Santa Fe 
Santa Fe è nota per essere una delle immersioni più facili delle Galapagos. I leoni marini sono abbondanti, così come le tartarughe, gli squali pinna bianca, le razze e grandi branchi di pesci. La presenza di una grotta a 16 metri rende questo sito molto interessante sia per i principianti che per i subacquei esperti.
Durata del viaggio: 45 minuti di viaggio in barca da Puerto Ayora.
Difficoltà: facile, adatta a tutti i sub

North Seymour
Al largo di Santa Cruz, North Seymour ha due principali aree di immersione. Il canale, adatto ai sub più esperti per via delle correnti, e il sito sul lato oceano, che degrada poi dolcemente verso l’isola in acque basse, adatto anche ai neofiti. Le immersioni offrono l'opportunità di nuotare con molti squali pinna bianca e nera e di vedere un buon numero di tartarughe marine verdi. Sebbene Seymour non abbia la notorietà di Gordon Rock per gli squali martello, è possibile scorgere esemplari in entrambi i siti. Si trovano in abbondanza grandi banchi di barracuda, dentici e altri pesci; la barriera è un luogo eccellente per cercare i polpi ben mimetizzati. La zona è frequentata da aquile di mare che “planano” sulla sabbia attraverso il canale in compagnia, a volte, di diavoli di mare e mante.  
Tempo di viaggio: circa 1 ora in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà: adatto a tutti


Il Canale di North Seymour & Mosquera Sud
Prima colazione. Situato tra Mosquera e North Seymour, questo canale ha una profondità varia da circa 5 - 20 metri; il moto ondoso varia da lieve a moderato. E’ un ottimo posto per le immersioni in corrente e offre l'opportunità di osservare aquile di mare, mante, tartarughe, squali pinna bianca, squali martello e anguille giardino (Heteroconger cobra). E’ un sito adatto ai sub più esperti per via delle correnti.
Mosquera è un'isoletta di sabbia e roccia nel canale tra le isole di Seymour e Baltra,  ed è un popolare luogo di ritrovo per i leoni marini. E’ frequentata da banchi di aquile di mare, squali martello, squali pinna nera e dall'occasionale squalo delle Galapagos. Le mante sono abbastanza comuni da queste parti. Sul pianoro vivono migliaia di anguille giardino che escono dalle loro tane per nutrirsi di tutto ciò che la corrente ha da offrire. Oggi verrà conosciuta a parte meridionale di questa isoletta.
Tempo di viaggio: circa 1 ora in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà: adatto a sub con una esperienza media.


Gordon Rock 
 Al largo della costa orientale dell'isola di Santa Cruz, ecco Gordon Rocks , un cratere vulcanico estinto, di circa 300 metri di larghezza, su un fondale sabbioso a 32 metri di profondità.  Due grandi rocce a forma di mezzaluna si ergono dall'acqua mentre lungo il bordo settentrionale si trovano 2 pinnacoli a 5 metri di profondità, mentre un pinnacolo più grande si trova al centro, sotto la superficie dell’acqua.  E’ uno dei siti di immersione più famosi delle Galapagos, in quanto è possibile vedere enormi banchi di squali martello.  La corrente può essere anche molto forte e l’immersine è adatta per sub intermedi, con almeno 30 immersione alle spalle e a sub esperti. E’ poi possibile ammirare squali pinna bianca e nera, oltre a tartarughe marine, leoni marini, aquile di mare, grandi banchi di barracuda e dentici e occasionalmente maestose manta o pesci luna.
Tempo di viaggio: 45’ - 1 ora da Puerto Ayora
Difficoltà di immersione: adatto a sub intermedi-esperti


Beagle
Beagle Rocks, che prende il nome dalla nave che trasportava Charles Darwin a Galapagos, è costituito da 3 rocce, che rappresentano i resti di un cono di tufo, situate al largo della costa nord occidentale dell'isola di Santa Cruz e a sud dell'isola di Santiago. L'immersione inizia su una pianoro di 12 metri di profondità e raggiunge poi una parete che scende a più di 60 metri, ricoperta da corallo nero, gorgonie e da un'enorme varietà di pesci colorati. Si possono spesso osservare squali martello e squali delle Galapagos nuotare nel blu, mentre razze, tartarughe marine verdi e leoni marini frequentano la parete. Le mante sono osservabili da dicembre a aprile.
Durata del viaggio: circa 2 ore in auto e in barca da Puerto Ayora
Difficoltà di immersione: questo sito, pur presentando una corrente di media intensità,  è adatta anche  a sub principianti/intermedi.


Daphne Minor 
Daphne si trova al largo della costa settentrionale di Santa Cruz ed è molto varia. È un'immersione a parete con poca corrente. Le principali attrazioni di questo sito sono le frequenti visite delle mante. C'è sempre del plancton nell'acqua, quindi la visibilità non è delle migliori, ma arrivano molto vicino. Sono comuni anche gli squali delle Galapagos, gli squali bianchi di scogliera e le aquile di mare. 
Durata del viaggio: 1 ora di viaggio in auto e in barca da Puerto Ayora. 
Difficoltà di immersione: facile a intermedio.


North Seymour Point e Mosquera Nord
Prima colazione. North Seymour si trova al largo di Santa Cruz. L'immersione inizia su un pendio roccioso e termina in un’area meno profonda in prossimità dell'isola. Da queste parti si aggirano mante, aquile di mare, razze, tartarughe, squali di barriera e persino squali martello e marlin. L’immersione a Mosquera Nord  ha caratteristiche molto simili a quella nella parte meridionale di questa isoletta (vedi descrizione relativa all’8 maggio).
Durata del viaggio: circa 1 ora in auto e in barca da Puerto Ayora 
Difficoltà di immersione:  L’immersione di oggi a North Seymour è adatta anche ai neofiti, mentre quella a Mosquera è adatta ai sub con una discreta esperienza  per via delle correnti, che possono essere da minime a moderate.


A San Cristobal:

Kicker Rock (León Dormido) 
Le pareti di roccia di Kicker si trovano appena al largo della costa occidentale dell'isola di San Cristobal. Sono quel che resta di un cono di lava eroso dall'oceano. Le rocce verticali salgono a oltre 150 metri di altezza sopra l'oceano, formando un piccolo canale navigabile da piccole imbarcazioni.  Le scogliere ospitano molte sule, fregate e altre specie di uccelli. Sotto la superficie dell’acqua, il canale con fondo sabbioso / roccioso, abitato da nudibranchi, raggiunge circa 19 metri di profondità  ed è uno dei posti migliori delle Galapagos per avvistare gli elusivi squali delle Galapagos.
Le aquile di mare, le tartarughe marine verdi e gli squali pinna bianca nuotano contro corrente attraverso il canale, così come una grande varietà di pesci. Sul bordo esterno, il canale digrada verso una scogliera rocciosa a 26 metri, prima di cadere nelle profondità del Pacifico. Questo è il posto dove osservare gli squali martello, a volte accompagnati dagli squali delle Galapagos. Uno spettacolo fantastico da non perdere!
Durata del viaggio: circa 40 minuti di viaggio in barca da San Cristobal, a seconda delle condizioni del mare.
Difficoltà di immersione: le correnti possono essere abbastanza forti ed è quindi un sito adatto a sub esperti e intermedi. La forza della corrente può essere discontinua e, a volte l'acqua,  può essere piuttosto fredda!


Punta Pitt
Punta Pitt si trova all'estremità orientale dell'isola di San Cristóbal.
È formata da un gruppo di coni vulcanici erosi e scarsamente popolati da una vegetazione endemica dell’ isola.
La prima sosta è Islote Pitt per la prima immersione, seguita da Punta Pitt. La profondità varia tra 6 - 23 metri  e la visibilità è di 10 - 15 metri. Punta Pitt è un buon posto per osservare tartarughe, razze e molte specie pelagiche. La corrente è da moderata a forte e l'onda è variabile.
Dopo la seconda immersione, si farà una tappa per un'escursione su questo lato di San Cristobal. È un luogo ideale per osservare la nidificazione di una varietà di uccelli marini, come le sule dai piedi azzurri, dai piedi rossi e di Nazca, le fregate. Punta Pitt, ha un'estensione di circa 558 Kmq e si eleva a 730 m di altezza sopra il livello del mare.
I visitatori possono percorrere un sentiero di 1400 metri, che sale in cima a una collina di tufo vulcanico attraversando diversi punti panoramici naturali. La bellissima spiaggia giallo-oliva con cristalli scintillanti deve il colore della sua sabbia all'erosione della lava e delle conchiglie causate dal mare. Si possono osservare leoni marini, fregate, pellicani, aironi e gabbiani che sorvolano il luogo. La spiaggia di Punta Pitt è anche un luogo eccellente per fare il bagno.


Española (1 immersione) -partenza 07.30, ritorno ore 17 circa
Situata a due ore da San Cristóbal in motoscafo, Española è l'isola più meridionale e una delle più vecchie, geologicamente parlando, di tutto l'arcipelago delle Galápagos. L’isola è praticamente piatta ed è estremamente secca, in quanto, nel corso dell’anno, cadono solo pochi centimetri di pioggia.
La prima tappa è Punta Suarez per una passeggiata di 2 ore intorno all'isola. Nonostante il clima secco, l'isola è uno degli unici siti di nidificazione del mondo dell'Albatro delle Galapagos. Da aprile a dicembre quest'isola è abitata da questi uccelli  Un'altra specie unica che si trova solo nell'isola di Española è l'Iguana marina verde e rossa (anche conosciuta come Iguana di Natale). Molto spesso sarete accolti da questi rettili colorati.
La tappa successiva è Gardner Bay, sulla costa occidentale del’isola, per fare un’immersione o snorkeling con aquile di mare, squali di barriera, leoni marini e molti pesci. Gli avvistamenti di balene sono comuni (ma non garantiti) durante la navigazione da / per l'isola di San Cristóbal.

Relitto Caragua e Las Tijeretas - partenza alle 9, ritorno alle 12.30 circa
La prima tappa è a Las Tijeretas, poco distante dal porto, dove fare la prima immersione con la colonia locale di leoni di mare, razze, gli squali di barriera e molti pesci.
La seconda immersione è sul relitto del Caragua, una nave da trasporto tedesca della prima guerra mondiale che affondò oltre 100 anni fa. Il relitto è lungo circa 70 metri; durante l'immersione è possibile ispezionare i resti dello scafo, delle caldaie e delle eliche. E’un ambiente simile alla barriera corallina, abitato da molti pesci di barriera, razze, nudibranchi e leoni di mare.


 


 




Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!